REPUBBLICA ITALIANA
GAZZETTA UFFICIALE
DELLA REGIONE SICILIANA

PARTE PRIMA
PALERMO - VENERD╠ 12 GIUGNO 2009 - N. 27
SI PUBBLICA DI REGOLA IL VENERDI'

DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE: VIA CALTANISSETTA 2/E - 90141 PALERMO
INFORMAZIONI TEL 7074930 - ABBONAMENTI TEL 7074926 INSERZIONI TEL 7074936 - FAX 7074927

AVVERTENZA
Il testo della Gazzetta Ufficiale Ŕ riprodotto solo a scopo informativo e non se ne assicura la rispondenza al testo della stampa ufficiale, a cui solo Ŕ dato valore giuridico. Non si risponde, pertanto, di errori, inesattezze ed incongruenze dei testi qui riportati, nŔ di differenze rispetto al testo ufficiale, in ogni caso dovuti a possibili errori di trasposizione

Programmi di trasposizione e impostazione grafica di :
Michele Arcadipane - Trasposizione grafica curata da: Alessandro De Luca - Trasposizioni in PDF realizzate con Ghostscript e con i metodi qui descritti

DECRETI ASSESSORIALI

ASSESSORATO DEL BILANCIO E DELLE FINANZE


DECRETO 10 aprile 2009.
Conferma della ripartizione in capitoli delle unitÓ previsionali di base relative al bilancio di previsione della Regione per l'anno finanziario 2009.

L'ASSESSORE PER IL BILANCIO E LE FINANZE

Visto lo Statuto della Regione;
Visto il D.P.Reg. 28 febbraio 1979, n. 70, che approva il testo unico delle leggi sull'ordinamento del Governo e dell'Amministrazione della Regione siciliana;
Vista la legge regionale 8 luglio 1977, n. 47 e successive modificazioni ed integrazioni ed, in particolare, l'art. 1, comma 18, il quale prevede che le unitÓ previsionali di base sono ripartite in capitoli e, ove necessario, in articoli ai fini della gestione e della rendicontazione e che la ripartizione Ŕ effettuata con decreto dell'Assessore regionale per il bilancio e le finanze;
Visto l'art. 1 della legge regionale 3 aprile 2009, n. 4, che autorizza il Governo della Regione a esercitare provvisoriamente, fino a quando non sarÓ approvato con legge regionale e comunque non oltre il 30 aprile 2009, il bilancio della Regione siciliana per l'anno finanziario 2009, secondo gli stati di previsione dell'entrata e della spesa ed il relativo disegno di legge, la nota di variazioni presentata all'Assemblea regionale e gli effetti di bilancio derivanti dall'approvazione della legge regionale 29 dicembre 2008, n. 25;
Visto il decreto 15 gennaio 2009, n. 28 che ripartisce, per l'anno finanziario 2009, le unitÓ previsionali di base in capitoli, e per alcuni di essi in articoli, ai fini della gestione;
Visto il decreto 10 febbraio 2009, n. 144, che integra, per l'anno finanziario 2009, l'elenco dei capitoli per i quali Ŕ consentito la sola gestione dei residui;
Ravvisata, pertanto, la necessitÓ di confermare la ripartizione in capitoli delle unitÓ previsionali di base relative al bilancio di previsione della Regione per l'anno finanziario 2009 di cui ai citati decreti;

Decreta:


Art.  1

Ai fini della gestione e della rendicontazione, nello stato di previsione dell'entrata e in quello della spesa, la ripartizione, per l'anno finanziario 2009, delle unitÓ previsionali di base in capitoli, e per alcuni di essi in articoli, Ŕ quella risultante dal documento allegato al decreto 15 gennaio 2009, n. 28, relativo alla "Ripartizione in capitoli delle unitÓ previsionali di base relative al bilancio di previsione della Regione per l'anno finanziario 2009" ed integrata con il decreto 10 febbraio 2009, n. 144.

Art.  2

Il presente decreto sarÓ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana.
Palermo, 10 aprile 2009.
  CIMINO 

(2009.15.1085)017
Torna al Sommariohome




MICHELE ARCADIPANE, direttore responsabile
FRANCESCO CATALANO, condirettoreMELANIA LA COGNATA, redattore

Ufficio legislativo e legale della Regione Siciliana
Gazzetta Ufficiale della Regione
Stampa: Officine Grafiche Riunite s.p.a.-Palermo
Ideazione grafica e programmi di
Michele Arcadipane
Trasposizione grafica curata da
Alessandro De Luca
Trasposizioni in PDF realizzate con Ghostscript e con i metodi qui descritti


Torna al menu- 64 -  27 -  1 -  81 -  74 -  24 -