REPUBBLICA ITALIANA
GAZZETTA UFFICIALE
DELLA REGIONE SICILIANA

PARTE PRIMA
PALERMO - VENERDÌ 2 GENNAIO 2004 - N. 1
SI PUBBLICA DI REGOLA IL VENERDI'

DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE: VIA CALTANISSETTA 2/E - 90141 PALERMO
INFORMAZIONI TEL 6964930 - ABBONAMENTI TEL 6964926 INSERZIONI TEL 6964936 - FAX 6964927

AVVERTENZA
Il testo della Gazzetta Ufficiale è riprodotto solo a scopo informativo e non se ne assicura la rispondenza al testo della stampa ufficiale, a cui solo è dato valore giuridico. Non si risponde, pertanto, di errori, inesattezze ed incongruenze dei testi qui riportati, nè di differenze rispetto al testo ufficiale, in ogni caso dovuti a possibili errori di trasposizione

Programmi di trasposizione e impostazione grafica di :
Michele Arcadipane - Trasposizioni in PDF realizzate con Ghostscript e con i metodi qui descritti

DECRETI ASSESSORIALI

ASSESSORATO DEL BILANCIO E DELLE FINANZE


DECRETO 1 dicembre 2003.
Variazioni al bilancio della Regione per l'esercizio finanziario 2003.

L'ASSESSORE PER IL BILANCIO E LE FINANZE

Visto lo Statuto della Regione;
Visto il D.P.Reg. 28 febbraio 1979, n. 70, che approva il testo unico delle leggi sull'ordinamento del Governo e dell'Amministrazione della Regione siciliana;
Vista la legge regionale 8 luglio 1977, n. 47 e successive modificazioni ed integrazioni ed, in particolare l'art. 8;
Vista la circolare n. 4 del 5 febbraio 2003 del dipartimento bilancio e tesoro - servizio bilancio, relativa al bilancio di previsione di cassa;
Vista la circolare n. 6 del 14 febbraio 2003 del dipartimento bilancio e tesoro - servizio bilancio, relativa alle variazioni al bilancio della Regione siciliana;
Vista la legge regionale 16 aprile 2003, n. 5, che approva il bilancio della Regione siciliana per l'esercizio finanziario 2003;
Visto il decreto dell'Assessore regionale per il bilancio e le finanze n. 316 del 17 aprile 2003 e successive modifiche ed integrazioni, con cui, ai fini della gestione e rendicontazione, le unità previsionali di base sono ripartite in capitoli;
Visto l'art. 2, comma 7, del decreto-legge 11 giugno 1998, n. 180, convertito con modificazioni ed integrazioni, dalla legge 3 agosto 1998, n. 267 e successive modifiche ed integrazioni;
Visto l'art. 1, comma 6, del decreto-legge 12 ottobre 2000, n. 279, convertito con modificazioni, dalla legge 11 dicembre 2000, n. 365;
Vista l'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3260 del 27 dicembre 2002, concernente: "Dispo sizioni urgenti per fronteggiare i danni conseguenti ai gravi fenomeni eruttivi connessi all'attività vulcanica dell'Etna nel territorio della provincia di Catania, per la mitigazione del rischio idrogeologico e idrico, per il potenziamento e l'attuazione delle reti radar e pluvio-idrometriche nel territorio nazionale ed altre misure urgenti di protezione civile" ed, in particolare, i commi 1 e 2 dell'art. 4;
Vista la nota n. DPC/PRE/0042184 dell'1 ottobre 2003, con la quale la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha comunicato all'ufficio idrografico regionale l'approvazione della perizia di spesa per il servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle reti di monitoraggio meteoidropluviometrico della Sicilia e del relativo centro di elaborazione e trasmissione dati;
Vista la nota n. 5356 dell'8 ottobre 2003, con la quale l'ufficio idrografico regionale chiede l'iscrizione della somma di E 423.600,00 al fine di dare attuazione a tutti gli interventi previsti dall'art. 4, commi 1 e 2, della predetta ordinanza;
Ravvisata, per quanto precede, la necessità di iscrivere al cap. 100801 la somma di E 423.600,00 in termini di competenza;
Ritenuta la necessità di apportare al bilancio della Regione per l'esercizio finanziario 2003 ed alla relativa ripar tizione in capitoli, di cui al citato decreto dell'Assessore regionale per il bilancio e le finanze n. 316 del 17 aprile 2003 e successive modifiche ed integrazioni, le necessarie variazioni per quanto in premessa specificato;

Decreta:
Art. 1

Nello stato di previsione della spesa del bilancio della Regione siciliana per l'esercizio finanziario 2003 e alla relativa ripartizione in capitoli, di cui al citato decreto dell'Assessore regionale per il bilancio e le finanze n. 316 del 17 aprile 2003 e successive modifiche ed integrazioni, sono introdotte le seguenti variazioni in termini di competenza:


      Variazioni DENOMINAZIONE Competenza Nomenclatore     (euro) 


PRESIDENZA DELLA REGIONE
RUBRICA  1  - Gabinetto, uffici di diretta collaborazione all'opera del Presidente e alle dirette dipendenze del Presidente 
TITOLO  1  - Entrate correnti 
AGGREGATO ECONOMICO  5  - Trasferimenti correnti 
U.P.B.  1.1.1.5.1  - Trasferimenti dello Stato e di altri enti di parte corrente     + 423.600,00 
  di cui al capitolo 
  3452 Assegnazioni dello Stato per le reti di monitoraggio meteo-idro- 
pluviometrico      + 423.600,00  
TITOLO  1  - Spese correnti 
AGGREGATO ECONOMICO  3  - Spese per interventi di parte corrente 
U.P.B.  1.1.1.3.99  -   Interventi diversi     + 423.600,00 
  di cui al capitolo 
  100801 Spese per il servizio di manutenzione delle reti di monitoraggio  
meteo-idro-pluviometrico      + 423.600,00  

Art. 2

Dalla data del presente decreto, sui capitoli 3452 e 100801 inclusi nella parte II dell'allegato tecnico al bilancio di previsione per l'anno 2003 ("Capitoli per i quali è consentita la sola gestione dei residui - Entrata - Spesa") è, altresì, consentita la gestione della dotazione di competenza di cui al precedente articolo 1.
Art. 3

Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana.
Palermo, 1 dicembre 2003.
  PAGANO 

(2003.49.3063)
Torna al Sommariohome


017


MICHELE ARCADIPANE, direttore responsabile
FRANCESCO CATALANO, condirettoreMELANIA LA COGNATA, redattore

Ufficio legislativo e legale della Regione Siciliana
Gazzetta Ufficiale della Regione
Stampa: Officine Grafiche Riunite s.p.a.-Palermo
Ideazione grafica e programmi di
Michele Arcadipane
Trasposizioni in PDF realizzate con Ghostscript e con i metodi qui descritti


Torna al menu- 89 -  22 -  78 -  21 -  15 -  47 -